@keyframes c-inline-spinner-kf { 0% { transform: rotate(0deg); } 100% { transform: rotate(360deg); } } .c-inline-spinner, .c-inline-spinner:before { display: inline-block; width: 11px; height: 11px; transform-origin: 50%; border: 2px solid transparent; border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; border-radius: 50%; content: ""; animation: linear c-inline-spinner-kf 900ms infinite; position: relative; vertical-align: inherit; line-height: inherit; } .c-inline-spinner { top: 3px; margin: 0 3px; } .c-inline-spinner:before { border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; position: absolute; left: -2px; top: -2px; border-style: solid; }
top of page

Amouranth accusa un altro sito di “Shadow Ban” e quasi acquista la casa di Rihanna

La star di Twitch Kaitlyn "Amouranth" Siragusa sta accusando un'altra grande piattaforma di social media di "Shadow Banning" mentre Instagram continua a tenere bloccato il suo account.



Amouranth contro Twitter

Senza ombra di dubbio, e lo abbiamo ribadito spesso, Amouranth è una dei creator più affermati e che ottiene sempre più successo. Non importa se trasmette le sue live da una vasca idromassaggio, se appaia in podcast o se acquista stazioni di servizio, ha talento nel far arrivare le attenzioni tutte su di lei e cavalcare le tendenze.


Però, se da un lato tutte quelle attenzioni le hanno fatto guadagnare cifre stratosferiche, dall’altro lato l’hanno spesso fatta incappare in alcuni inconvenienti. Come ha rivelato a Ludwig durante una sua apparizione su The Yard, Instagram non riattiverà il suo account, nonostante sia stato sospeso solo per una segnalazione di massa da parte dei troll. E a quanto pare, non è l’unico sito che le dà rogne.



Dopo che il giornalista Tyler Erzbeger ha scritto su Twitter che gli ci sono voluti 10 minuti per trovarla, a causa dello “shadow ban”, Amouranth ha preso di mira la piattaforma. “Anche io vorrei essere sbannata” ha scritto, taggando il supporto di Twitter.


Uno “Shadow Ban” è diverso da un ban tradizionale, perché mentre nel secondo caso il profilo svanisce e non puoi pubblicare per un determinato periodo di tempo, nel primo caso l’utente neanche se ne rende conto dell’accaduto, poiché il sito non invierà mai un messaggio per informare chi lo ha ricevuto, ma il profilo e i post saranno più difficili da trovare sul feed. Sebbene non si sappia se il supporto l’abbia contattata, i social sembrano essere diventati il suo peggior nemico.

















Possibile acquisto della casa di Rihanna?


La streamer rivela di aver quasi comprato la vecchia casa di Rihanna ma di essersi fermata in tempo. Amouranth sta facendo varie mosse finanziarie che le stanno accreditando molte cifre grosse, come il milione di dollari di Visa in stock come regalo di compleanno, con l'acquisto della sede 7-Eleven e una stazione di servizio.


Negli ultimi mesi è divenuta anche una modella di Playboy, con artisti come Cardi B, per unirsi a Centerfold, marchio concorrente di OnlyFans - ne abbiamo parlato più approfonditamente qui. Chiaro ormai che non voglia limitarsi solo ai guadagni da streamer per questo non sembra inverosimile che con guadagni da 1,3 milioni al mese abbia pensato di comprarsi una villa multimilionaria.



Su twitter, il 27 Dicembre, ha affermato di aver offerto 6,9 milioni per una cosa di Los Angeles che a quanto pare era stata la casa di Rihanna. Eppure non è andato a termine l’accordo, perché non poteva mettersi in mezzo a una marea di offerte e combattere per il suo acquisto, poiché anche se non sembrava male il suo valore, non l’aveva comunque colpita abbastanza.



Ha rivelato di aver visto e calcolato per l’acquisto anche un’altra casa di un famoso influencer, di cui non ha fatto nome, ma che ha dovuto abbandonare di corsa per essere stata doxxata come posizione, anche se poteva essere un eventuale spazio abitativo.


Amouranth non ha ancora trovato la sua casa perfetta ma è chiaro che nei suoi piani ci sia quello di comprarsi una bella villa in cui vivere e che sarà il suo prossimo investimento.


Cosa ne pensate?

È giusto lo “Shadow Ban” di Twitter?

Ha fatto bene questi investimenti per voi?

Fatecelo sapere nei commenti e registratevi per rimanere sempre connessi con i nostri aggiornamenti nel blog!

Buona lettura!

(Realizzato da Giulia Silvestri)


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


Smart

bottom of page