@keyframes c-inline-spinner-kf { 0% { transform: rotate(0deg); } 100% { transform: rotate(360deg); } } .c-inline-spinner, .c-inline-spinner:before { display: inline-block; width: 11px; height: 11px; transform-origin: 50%; border: 2px solid transparent; border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; border-radius: 50%; content: ""; animation: linear c-inline-spinner-kf 900ms infinite; position: relative; vertical-align: inherit; line-height: inherit; } .c-inline-spinner { top: 3px; margin: 0 3px; } .c-inline-spinner:before { border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; position: absolute; left: -2px; top: -2px; border-style: solid; }
top of page

AMOURANTH BANNATA DA TWITCH, TIKTOK E INSTAGRAM

Aggiornamento: 6 nov 2021

"Nudity or sexually explicit content (which we define as pornography, sex acts, and sexual services) are prohibited." Twitch Community Guidelines

E’ da un po’ di tempo che Twitch.tv si è trasformata da una piattaforma di streaming dedicata esclusivamente a videogiocatori ad una piattaforma di intrattenimento in streaming di qualsiasi natura. Ciò ha portato i Content Creators sostanzialmente a spaziare tra tantissime forme di intrattenimento, dalle live di cucina alle live IRL fino ad arrivare alle live ASMR per poi culminare nelle Hot Tub streams.


Le Hot Tub streams sono sostanzialmente delle dirette in cui lo Streamer si riprende all’interno di una vasca da bagno, e fin qui tutto bene. Il vero problema e gli accesi dibattiti nascono quando il riprendersi in una vasca da bagno viene utilizzato come escamotage per proporre contenuti sessualmente espliciti e ai limiti della pornografia in una piattaforma sostanzialmente non indicata per ospitare simili contenuti.



Ora, cari lettori, non siamo qui per intraprendere un dibattito su cosa sia moralmente giusto o meno trasmettere in diretta su una piattaforma destinata sostanzialmente ad un pubblico di giovani, ma ad informarvi dei maggiori avvenimenti che si susseguono su Twitch: E’ di quasi 24 ore fa la notizia che Amouranth, una delle maggiori streamer che trasmettono quotidianamente i contenuti appena citati, è stata bannata contemporaneamente su TikTok, Instagram e Twitch.


I FATTI


Per chi segue il fenomeno già da tempo sa che Amouranth non è nuova a queste forme di provvedimenti disciplinari, in passato è stata sospesa altre 4 volte dalla piattaforma viola ma il tutto si era sempre risolto in pochi giorni, sempre e comunque scatenando accesi dibattiti.



Quello che suscita scalpore è la contemporaneità delle 3 sospensioni su tre piattaforme che non condividono l’azienda di appartenenza, il che può portare a pensare che forse si è giunti alla volontà di regolamentare in modo congiunto e di non incentivare (almeno in queste modalità) la produzione di contenuti sessualmente allusivi su piattaforme non propriamente destinate a quello scopo.


I motivi delle sospensioni, anche se a grandi linee intuibili, non sono ancora stati resi noti ma la stessa Amouranth ha dichiarato sul suo profilo personale di Twitter che pubblicherà presto un video su YouTube in cui fornirà più specifiche informazioni a riguardo.


"Essere "depiattaformata" ovunque è una sensazione bizzarra. Ho così tanta energia e pochi posti dove condividere i miei contenuti ora. Credo che mi allenerò e farò video per YouTube tutto il weekend. Parlerò di questa cosa con un nuovo video sul mio canale principale di YouTube. Finanziariamente sto bene."




Così si conclude il nostro articolo di oggi.


Per rimanere sempre aggiornati sui prossimi articoli registratevi al Blog!



Buona lettura!




(Realizzato da Edoardo Madera)

98 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


smartgenietec
smartgenietec
Oct 09, 2021

Povero Nando.

Like

Smart

bottom of page