@keyframes c-inline-spinner-kf { 0% { transform: rotate(0deg); } 100% { transform: rotate(360deg); } } .c-inline-spinner, .c-inline-spinner:before { display: inline-block; width: 11px; height: 11px; transform-origin: 50%; border: 2px solid transparent; border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; border-radius: 50%; content: ""; animation: linear c-inline-spinner-kf 900ms infinite; position: relative; vertical-align: inherit; line-height: inherit; } .c-inline-spinner { top: 3px; margin: 0 3px; } .c-inline-spinner:before { border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; position: absolute; left: -2px; top: -2px; border-style: solid; }
top of page

UBISOFT FORNISCE DENARO E CASE SICURE PER GLI SVILUPPATORI UCRAINI

Ubisoft ha annunciato di star fornendo sostegno, soprattutto sotto forma di denaro e case sicure, ai propri dipendenti ucraini, in seguito all'invasione russa.

La società francese ha due team in Ucraina: uno a Kyiv e uno a Odessa.

Qui in seguito troverete la dichiarazione completa di Ubisoft.

"Presso Ubisoft, i nostri cuori sono con i nostri team in Ucraina, e stiamo fornendo loro supporto e assistenza mentre attraversano questo momento difficile. La sicurezza e il benessere dei nostri team e delle loro famiglie è la nostra prima preoccupazione, e Ubisoft è completamente mobilitata per sostenerli d'ora in avanti."
"Negli ultimi mesi, Ubisoft ha monitorato da vicino la situazione e ha messo in atto misure per aiutare a proteggere i nostri team. La scorsa settimana, abbiamo raccomandato ai nostri dipendenti di rifugiarsi in un luogo che considerano sicuro. Ubisoft ha fornito a tutti i membri del team in Ucraina fondi aggiuntivi per aiutarli a coprire i costi eccezionali, come quelli relativi al loro viaggio e al trasferimento, e ha pagato gli stipendi in anticipo per tenere conto di eventuali interruzioni dei sistemi bancari."
"