@keyframes c-inline-spinner-kf { 0% { transform: rotate(0deg); } 100% { transform: rotate(360deg); } } .c-inline-spinner, .c-inline-spinner:before { display: inline-block; width: 11px; height: 11px; transform-origin: 50%; border: 2px solid transparent; border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; border-radius: 50%; content: ""; animation: linear c-inline-spinner-kf 900ms infinite; position: relative; vertical-align: inherit; line-height: inherit; } .c-inline-spinner { top: 3px; margin: 0 3px; } .c-inline-spinner:before { border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; position: absolute; left: -2px; top: -2px; border-style: solid; }
top of page

35° ANNIVERSARIO DI CASTLEVANIA: KONAMI HA VENDUTO ALL'ASTA LA SUA NFT COLLECTION

Sembra che il primo esperimento di Konami (una delle più popolari case di progettazione e sviluppo di videogiochi) con gli NFT sia andato a buon fine, considerando che il publisher sembra abbia guadagnato oltre 162.000 dollari dalla vendita all'asta della Castlevania NFT Collection che era stata organizzata in occasione del 35°anniversario della serie.



Konami ha messo in vendita gli NFT celebrativi la settimana scorsa e a quanto pare tutti e 14 gli oggetti che compongono la collezione sono stati venduti in forma di NFT nelle ore scorse.




Si tratta di 14 elementi che vanno da artwork digitali a frammenti di musiche e di gioco, tutti oggetti unici e non intercambiabili formati da dati che si trovano immagazzinati in una blockchain, i quali possono essere posseduti da un privato.

Gli NFT di Castlevania sono stati venduti sulla piattaforma OpenSea e a quanto pare sono stati acquistati tutti con un prezzo medio di circa 12.000 dollari l'uno.



L'oggetto che è stato venduto al prezzo più alto è una mappa del Castello di Dracula basata sull'originale Castlevania, la quale ha raggiunto il prezzo di 26.538 dollari.




Altri elementi invece, anch'essi particolarmente pregiati, sono stati un video highlights di 3 minuti composto da vari frammenti di gameplay di diversi capitoli di Castlevania costato 17.518 dollari e un artwork di Castlevania: Circle of the Moon per oltre 17.000 dollari.



Oltre all'acquisto degli oggetti in questione, gli acquirenti hanno ottenuto anche la possibilità di vedere i propri nickname riportati sul sito dedicato agli NFT di Konami.

Il publisher, inoltre, può probabilmente giudicare positivo il proprio debutto nell'ambito della vendita di NFT, considerando peraltro che potrà ottenere anche delle royalties sulle future rivendite degli oggetti, che potrebbero portare il totale dei guadagni ancora più in alto.



Così si conclude l'articolo.

E voi cosa ne pensate?

Conoscete Konami e Castlevania?

Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Inoltre, iscrivetevi al Blog per rimanere sempre aggiornati sui prossimi articoli.


Buona lettura!


(Realizzato da Rossana Lauro)


31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


Smart

bottom of page