@keyframes c-inline-spinner-kf { 0% { transform: rotate(0deg); } 100% { transform: rotate(360deg); } } .c-inline-spinner, .c-inline-spinner:before { display: inline-block; width: 11px; height: 11px; transform-origin: 50%; border: 2px solid transparent; border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; border-radius: 50%; content: ""; animation: linear c-inline-spinner-kf 900ms infinite; position: relative; vertical-align: inherit; line-height: inherit; } .c-inline-spinner { top: 3px; margin: 0 3px; } .c-inline-spinner:before { border-color: #74a8d0 #74a8d0 transparent transparent; position: absolute; left: -2px; top: -2px; border-style: solid; }
top of page

Twitch e Xbox: live, celebrazioni e Halo Infinite

Aggiornamento: 19 dic 2021

Molte sono le persone che streammano non solo da pc, ma anche da console e a questo proposito, in particolare per gli streamers da Xbox, Twitch sta collaborando con due servizi di streaming per migliorarle e rendere più facile l'aggiunta di Overlays e quant'altro. Questo proprio con l'uscita della Beta del Multiplayer di Halo Infinite, i suoi 20 anni e quelli di Xbox.


Twitch e l'accordo con Streamlabs e Lightstream


Per aiutare gli streamers di Xbox One X|S e Xbox Series X|S Twitch ha deciso di creare una partnership con Streamlabs e Lighstream. Questo permetterà ai creators di poter aggiungere più facilmente overlays, alerts e molti altri widgets senza investire per forza in un computer per streammare e senza il bisogno di avere una grande esperienza in questo campo. Basterà solo connettere il proprio profilo Twitch a Streamlabs Sudio e impostare i vari widgets da telefono o tablet, in modo da averli tutti attivi una volta che si andrà in live. Per usarlo, però, bisogna pagare un piano mensile o annuale, da $4,99 (circa 4,41€) o $49,99 (circa 44,19 €), con una prova di 7 giorni disponibili.



Ho problemi con le trasmissioni, come dovrei muovermi e da cosa derivano questi problemi?


Al momento sappiamo che dalle varie console supporterà al momento solo le live con un massimo di 720p e che se ci saranno degli errori con le vostre live, si avrà il bisogno di abbassare ulteriormente la risoluzione. Inoltre, una connessione cablata sarà migliore di una connessione wireless, l’account Xbox Live che si andrà ad utilizzare dovrà avere una buona reputazione e non si può portare ancora una trasmissione di giochi in HDR.


Se l’account darà degli errori di autorizzazione può significare che: non si è abilitati a streammare con le impostazioni della privacy, si è minori e quindi un adulto ha disabilitato le impostazioni che riguardano le trasmissioni o che si è bannati dalle trasmissioni.


Se non si sente la propria voce o quella degli altri giocatori in chat, bisognerà andare nelle impostazioni della privacy e accettare che la propria voce vada al di fuori di Xbox Live e dovranno farlo anche gli altri giocatori.


Se la console dovesse bloccarsi e non si dovesse spegnere più, basterà tenere premuto il tasto di accensione per 10 secondi, rimuovere l’alimentazione per 30 secondi e poi riavviare la console. Alcune volte servirà anche disinstallare e reinstallare l’app di Twitch stessa.




I 20 anni di Xbox e Halo


In questi giorni si è festeggiato l’anniversario della console di Microsoft, che in questi ultimi anni, soprattutto con l’uscita delle Series X|S, è tornata alla carica grazie a un Game pass sempre più vantaggioso per i propri utenti, che porta al suo interno grandi titoli - sempre nuovi e indirizzati a un vasto target -, con una potenza sempre più vicina ai computer e grandi esclusive in arrivo. In venti anni anni dalla nascita della console, la Microsoft è entusiasta dei traguardi ottenuti e che spera di continuare ad ottenere, per i propri utenti e il loro grande appoggio. Soltanto in quest’ultimo anno abbiamo potuto osservare l’entrata della Bethesda nei suoi studi, dei tanti titoli annunciati durante l’E3, il lancio sul pass di due titoli meglio recensiti dell’anno, Psychonauts 2 e Microsoft Flight Simulator, e ancora di come 25 milioni di videogiocatori si siano buttati in mare, salpando per grandi avventure su Sea of Thieves, grazie alla collaborazione con la Disney e I Pirati dei Caraibi.


Proprio per questo, per festeggiare tutti insieme, lo scorso 15 Novembre si è tenuta una live su Twitch per ripercorrere i migliori momenti in compagnia della console e celebrare anche i 20 anni di uno dei suoi giochi più famosi, oltre che tra i più giocati ancora oggi, Halo.


Sul proprio sito, Microsoft riporta: “Negli ultimi 20 anni, la community di Xbox ha reso il gioco un luogo di gioia, ispirazione, istruzione e connessione sociale, creando legami tra amici e familiari e offrendo alle persone nuovi modi per connettersi. [...] I nostri giocatori sono al centro di tutto ciò che facciamo e non potremmo essere più grati per il loro incredibile supporto. Gli ultimi 20 anni sono stati una corsa straordinaria e siamo già al lavoro sulla strada da percorrere. Non vediamo l'ora di condividere con voi i prossimi 20 anni!”


Un altro appuntamento è per il 13 Dicembre, per l’uscita di Power On: la storia di Xbox, un documentario che porterà gli spettatori a conoscere tutte le curiosità e verità che si nascondono dietro la nascita di Xbox. Twitch non compare al momento tra le piattaforme dove sarà possibile vederlo, ma sappiamo che sarà disponibile su Youtube, Roku, IMDb TV e Redbox.


Inoltre, proprio come loro, ricordiamo che con l’offerta 1€ per 3 mesi, si avrà la possibilità di giocare a tantissimi giochi, tra i quali le recenti uscite di Age Of Empires IV, Minecraft e Minecraft Dungeons su PC e il più grande Forza Horizon mai creato, Forza Horizon 5 (titolo atteso con ansia da tutti e che sta facendo parlare molto bene di sé, ottenendo moltissimi numeri in-game). Inoltre si potrà giocare all’update gratuito di Microsoft Flight Simulator: Game of the Year Edition che verrà lanciato il 18 Novembre e partecipare all’uscita di un altro titolo tanto atteso e discusso: Halo Infinite, il 5 Dicembre. Annunciamo infine che se siete in possesso di una Xbox One o Series X|S, potrete rigiocare a più di 70 giochi originali e per Xbox 360 che saranno aggiunti nella libreria dei vecchi giochi compatibili con le nuove console.


Xbox e Netflix


Altra Partnership per questa celebrazione è avvenuta con Netflix.


Il recente film “Red Notice” con Dwayne “The Rock” Johnson ha portato alla creazione di The Xbox Vault, un immersiva esperienza online ispirata proprio dal film e presentata da The Rock, per riportare i fan alla presentazione della prima Xbox fatta proprio da lui, oltre che protagonista del film.


Partecipando c’è la possibilità di vincere uno dei 1000+ premi edizione limitata. Con 4 minuti di tempo bisognerà trovare più artefatti possibili e rispondere a delle domande per ottenere punti. In palio una Xbox Series X edizione limitata del film, 12 mesi di pass gratis, un dipinto ad olio di The Rock per la presentazione della prima Xbox e le tre Uova di Cleopatra del film.



Il ritorno di Master Chief


343 Industries ha voluto ringraziare i fan non solo di Halo, ma anche di Xbox, con il lancio della Beta del multiplayer free-to-play di Halo Infinite, che è da subito sbarcato su Twitch intrattenendo moltissimi spettatori. Con il suo lancio abbiamo potuto vedere, in tutto il mondo, anche l’apparizione di una emote gratuita di Master Chief su Twitch, proprio per questa celebrazione.


Con la Beta possiamo già testare il gameplay, le mappe e le varie armi presenti, ma possiamo anche usufruire della prima stagioni del Pass Battaglia, Heroes of Reach. Al momento si stanno testando per lo più i server.


Più di 2k canali hanno portato in live questo titolo, raggiungendo 55k spettatori e facendo piazzare il gioco in venticinquesima posizione nella classifica. I 5 streamers più seguiti sono stati Maximilian_DOOD con 11k visualizzazioni, FORMAL con 5k, Sneakylol, daltoosh e Scarra sui 2k, mentre le clip più viste sono state quelle di LIRIK, Quin69 e xQcOW.


La versione multiplayer, secondo i dati analitici, ha portato a un record di numeri per i giocatori su PC tramite Steam, superando la Beta di New World e posizionandosi in quarta posizione nei titoli più giocati nelle ultime 24 ore - trovandosi davanti soltanto i titoli più scaricati su Steam quali CS:GO, Dota 2 e PUBG: Battlegounds. E questi sono solo una piccola parte dei giocatori in totale, in quanto il titolo è presente anche su Windows Store e App Xbox.


Con questo nuovo titolo possiamo vedere come la 343 Industries abbia azzeccato e appoggiato perfettamente il gusto del pubblico, con un titolo che torna alle origini ma non troppo, cosa che non tutti sicuramente appoggeranno ma che farà felici i giocatori di vecchia data. Partendo già dalla presentazione del 2020, dove tutti si ricorderrano le discussioni sulla grafica che non “rispecchiava la vera Next-gen e non cambiava in confronto ai titoli precedenti”, che costrinse la Software House a dei rinvii per portare delle migliorie prima dell’uscita, anche con questa Beta le lamentele non sono di certo mancate.

Anche se sono ancora abbastanza accese quelle discussioni, in quanto performance e ottimizzazioni per PC non siano le migliori (ma speriamo che vengano migliorate con il lancio definitivo), le polemiche in questo caso vengono soprattutto in correlazione del Battle Pass: per avanzare di livello si dovrà portare a termine varie sfide e non si terrà conto degli Xp ottenuti in partita. Questa mossa non è piaciuta particolarmente agli utenti e la 343 Industries ha rassicurato tutti che stanno prendendo sul serio i loro feedback per sistemare questa cosa, soprattutto perchè la Beta è stata rilasciata proprio per farsi aiutare dagli utenti, che con il loro supporto sperano di riuscire a completare il gioco e farlo uscire nella sua versione migliore.


Si parla già di grandi aggiornamenti per Gennaio, con modalità Co-op, modalità Forgia e Stagione 2, ma come al solito, non ci resta che aspettare.


Avete mai provato a Streammare da console? Siete amanti di questa data?

Avete giocato già alla Beta?

Fatecelo sapere nei commenti e ricordatevi di registrarvi per rimanere sempre aggiornati con i nostri articoli!

Buona lettura!


(Realizzato da Giulia Silvestri)

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ความคิดเห็น


Smart

bottom of page